Cinque senryū e due haiku di fine anno

 

 

Haiga

 

 

Christmas recipes ‒
in the shopping list
his medicines

 

decorazioni ‒
gli occhi innocenti
del mio gatto

 

come se il mondo
intero precipitasse:
uno starnuto

 

dovrei alzarmi
ma non vorrei alzarmi:
la prima alba

 

Giocando attorno a questo maeku (verso di apertura) dei vecchi kosenryū: kiritaku mo nashi kiritaku mo ari – vorrei uccidere/ma non vorrei uccidere, tratto da “Quando Edo Rideva”, a cura di Valeria Simonova Cecon.

 

Haiku

 

un velo di colla
per il dito del Buddha ‒
solstizio d’inverno

 

innamorata
sul fare dell’inverno
semi d’oleandro

 

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *